lunedì 17 dicembre 2018

martedì 11 dicembre 2018

Fulvio Roiter in mostra a Genova fino al 24 febbraio 2019, Loggia degli Abati, Palazzo Ducale


Fino al 24 febbraio a Palazzo Ducale di Genova c'è una bellissima esposizione di Fulvio Roiter, davvero imperdibile. Non perdetevela! 

lunedì 3 dicembre 2018

Forza della natura




Nella notte tra il 29 e il 30 ottobre la Liguria (e non solo) è stata martoriata da una spaventosa ondata di mal tempo, con vento a più di 120km/h e onde alte fino a 10 metri. La situazione al mattino era spaventosa e ingenti i danni.
Ho approfittato di una finestra di buona luce di qualche ora per fare due scatti, ma non della devastazione, ma della potenza della natura.

lunedì 26 novembre 2018

JOHNATHAN RICHMAN'S SMILE - Puglia

Circa sei mesi fa mi hanno proposto di seguire Puglia nella registrazione e realizzazione del suo primo disco da solista. Mi sono occupato di tutta la parte fotografica, realizzando un ricco reportage da cui sono state estrapolate le fotografie per le copertine e il libretto del disco. La produzione del disco è a cura della Cooperativa Sociale La Fenice Onlus, realtà di Imperia che si occupa di adolescenti in difficoltà. 











lunedì 19 novembre 2018

Consigli per le letture: Fabrizio De André. Sguardi randagi. Le fotografie di Guido Harari

Adoro De Andrè e mi rammarico di non averlo mai potuto ritrarre. Ogni volta che esce un libro su di lui, soprattutto fotografico, lo acquisto subito. Per questa nuova fatica di Guido Harari l'ho ordinato prima della sua uscita per timore di non trovarlo. 

"Harari apre per la prima volta integralmente il suo archivio, con oltre 300 fotografie che includono non solo quelle più amate dai fan, ma anche alcune gemme inedite.

“Che dolore pensare che foto così non se ne potranno fare più, che riconoscenza che ci sono. Fabrizio c’è stato e ci sarà sempre. […] Chissà che cosa avevi in mente, Guido, per stregarci tutti così, inchiodarci così alle emozioni, alla passione di queste immagini che non possiamo vedere senza tremare, senza desiderare che ce ne siano altre, tante, miliardi…” – Fernanda Pivano"
Fonte Ibs"